PERCHÉ LE COSE NON CAMBIANO MAI?

Nov 3, 2020 | consapevolezza, Dico la mia, Futuro, Nel quotidiano, Quello che provi ora, Risposte, Soluzioni | 0 commenti

“L’immagine che hai di te stesso crea un punto cieco.” *

Così non cresci più.
Non sviluppi nuove attitudini.
Non arrivano nuovi risultati.
Continui a ripetere lo stesso giro.

Vedi te stesso e replichi te stesso.
La tua immagine è la tua tomba.

Ti capitano le stesse cose.
Hai l’illusione di cambiare ma resti fermo.

Non ti passano le malattie o diventano croniche o lentissime.

Attiri le stesse persone, le stesse situazioni, gli stessi lavori.

Serve una nuova immagine.
Almeno una.
E poi, dopo, un’altra.
A voltarsi da quel punto cieco.

Stefano Scialpi

*Billions

0 commenti

Gratis per te

Scopri i principi per iniziare un'autentico percorso di crescita interiore e trasformare il mondo all'esterno modificando l'interno

 

Ultimi Articoli

IL DOMINIO DELLA MENTE E’ DI CHI L’HA PLASMATA

IL DOMINIO DELLA MENTE E’ DI CHI L’HA PLASMATA

"Il dominio della mente dell'individuo, sebbene sembri di chi la porta con sé, in realtà è di chi l’ha, spesso inconsapevolmente, plasmata. Quella mente reagirà agli impulsi cui è stata abituata dai suoi programmatori. Non è programmata per reagire agli impulsi del...

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L’IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L’IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L'IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE L'equivoco è alla portata di tutti, ma raramente viene svelato. L'archetipo padre è stato sovrascritto in decine di modi, il che ha reso generazioni di figli inconsistenti, inconcludenti, confusi sessualmente....

PERCHÈ COSTRUIRE SÉ STESSI

PERCHÈ COSTRUIRE SÉ STESSI

C'è approssimazione. Una profonda ed inarrestabile approssimazione. Assisto a sofferenze inspiegabili, nelle quali ad esempio figure di alto livello quali imprenditori, medici, terapeuti, professori spesso vivono male la vita. Anzi, la subiscono. Persone così...