LA DIFFERENZA FRA GIOIA, PIACERE E FELICITÀ

Mar 31, 2021 | Nel quotidiano | 0 commenti

Gioia: stato interiore che nasce dallo spirito e coinvolge fisico, emozioni, e pensieri, che sgorga dal profondo e si schiude in un sorriso spontaneo, che si ripete inspiegabilmente, ma è accompagnato da fatti che lo giustificano

Piacere: stato interiore e fisico che nasce prevalentemente dal fisico e nutre emozioni, pensieri e spirito.

Può nascere anche da un pensiero che induce un piacere forzato, che il fisico può non distinguere come tale, ma che lo spirito accoglie come contraffatto. 

Si protrae in un periodo limitato nel tempo

Felicità : sorge da un cambio di stato interiore, fondato su altri stati indispensabili, quali pace, gioia, amore, silenzio interiore e benessere, che cooperano e creano il terreno fertile per l’improvvisa ondata di felicità.

Può perdurare nel tempo, appoggiata sugli stati che la sorreggono.

È materia dello spirito, che nutre profondamente fisico, emozioni e mente. 

Stefano Scialpi 

0 commenti

Gratis per te

Scopri i principi per iniziare un'autentico percorso di crescita interiore e trasformare il mondo all'esterno modificando l'interno

 

Ultimi Articoli

IL DOMINIO DELLA MENTE E’ DI CHI L’HA PLASMATA

IL DOMINIO DELLA MENTE E’ DI CHI L’HA PLASMATA

"Il dominio della mente dell'individuo, sebbene sembri di chi la porta con sé, in realtà è di chi l’ha, spesso inconsapevolmente, plasmata. Quella mente reagirà agli impulsi cui è stata abituata dai suoi programmatori. Non è programmata per reagire agli impulsi del...

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L’IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L’IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE

LA DISFUNZIONE DEL PADRONE, L'IMPORTANZA DEL PADRE-PADRONE L'equivoco è alla portata di tutti, ma raramente viene svelato. L'archetipo padre è stato sovrascritto in decine di modi, il che ha reso generazioni di figli inconsistenti, inconcludenti, confusi sessualmente....

PERCHÈ COSTRUIRE SÉ STESSI

PERCHÈ COSTRUIRE SÉ STESSI

C'è approssimazione. Una profonda ed inarrestabile approssimazione. Assisto a sofferenze inspiegabili, nelle quali ad esempio figure di alto livello quali imprenditori, medici, terapeuti, professori spesso vivono male la vita. Anzi, la subiscono. Persone così...